Pubblicati da alessia

Spaghetti gluten free gamberi e pistacchi

Portata:  Stagioni:  /  /  Difficoltà:  

Eccoci a voi con una pasta profumata e veloce (come tutte le nostre ricette) che fa pensare al mare e all'estate. Ricordate che la granella di pistacchi deve essere fresca perché solo così la pasta sprigionerà il suo aroma in pieno. Io ho provato il condimento anche col riso integrale sia caldo che tiepido: una vera bomba! Noi abbiamo scelto dei pomodorini verdi ma andranno benissimo anche quelli rossi. La ricetta è per due persone. Che altro? Enjoy!

Torta alle zucchine e pinoli

Portata:  /  Stagioni:  /  /  Difficoltà:  

tortariso1

Cari amici, questa è una ricetta perfetta per un brunch o un pranzo o cena estivi. È una torta buonissima tiepida o fredda servita con gli spaghetti di zucchine glassati: in più abbiamo usato lo yogurt al posto della panna per renderla morbida e dietetica. Buon appetito!

Crepes gluten free

Portata:  Stagioni:  /  Difficoltà:  

crepe

Carissimi,

oggi Emanuela ed io abbiamo raccolto susine nel suo splendido giardino e ci abbiamo farcito delle crepes alla farina di riso e un po' di grano saraceno. Ci sembra di avere elaborato una buona ricetta senza glutine e, se togliamo lo zucchero, può essere utilizzata per le ricette salate. Ricordiamoci che ,senza glutine, queste crepes non potranno essere cotte  sottilissime ma il risultato è eccellente. Che altro dire? Le scuole sono finite quindi, su dai, cuciniamo queste crepes  per i nostri dolci pargoletti sperando che ci risparmieranno zuffe e lagne varie. Se invece i figli sono adolescenti, le urla non le evitiamo (stiamone certi!) però un momento di coccole e dolcezze non lo si nega a nessuno, nemmeno alle belve!

Focaccia al rosmarino

Portata:  Stagioni:  /  /  /  Difficoltà:  

focaccia3

Ecco una ricetta di una focaccia gluten free fatta con farine naturali e non dietoterapeutiche. Il risultato è ottimo e ricorda la focaccia genovese; la si può arricchire con dei formaggi o dei pomodorini o altre verdure. E' una focaccia velocissima perché non ha bisogno di essere lavorata e la lievitazione è quasi nulla.

Buon appetito!

Muffins alla feta e timo fresco

Portata:  /  Stagioni:  /  /  /  Difficoltà:  

muffinfeta

Si, Si avete ragione: la ricetta è la stessa della focaccia e le varianti sono infinite.

Di solito faccio una focaccia e col resto del composto e con quello che c'è in frigo mi sbizzarrisco: caprini o emmental, asparagi o zucchine il risultato sarà eccezionale!

Pizza alle farine naturali gluten free

Portata:  Stagioni:  /  /  /  Difficoltà:  

focacciapomi

Diciamo che la pizza senza glutine è la nota dolente di chi si tuffa nel mondo delle farine naturali. Questa forse è la ricetta che ci piace di più ma è indubbio che il risultato con una qualsiasi farina dietoterapeutica sarà infinitamente migliore. Se però avrete voglia di sperimentare il gluten free radicale, che dire? La pizza mangiata calda, risulterà morbida e non gommosa ed il condimento farà la differenza. Insomma, non sarà tempo perso, anzi! Niente additivi chimici, tutto naturale: volete mettere la soddisfazione?

Finalmente il sole!

I suoi raggi stimolano la produzione di vitamina D , per le nostre ossa, le beta endorfine che ci danno piacere e appagamento, riducono i rischi di problemi cardiovascolari e poi ci donano quell’aspetto dorato che ci fa sentire tutte più belle e piene di salute!

Benessere e movimento

Quanto tempo ogni giorno dedicate all’attività fisica? In un sondaggio sugli stili di vita in Italia ho letto che solo 1 persona su 5 pratica sport con costanza. L’organizzazione mondiale della sanità (OMS) invece raccomanda che si dovrebbero dedicare almeno 150 min a settimana all’ attività fisica aerobica.

Pane di Ceci e Grano Saraceno

Portata:  Stagioni:  /  /  /  Difficoltà:  

panbauletto5

Preparo questo pane meraviglioso alla vigilia di un lungo week end.

Il week end

Tempo di relax, riflessioni e distensione...

Come no...

La corsa contro il tempo inizia il venerdì pomeriggio quando i figli, che dovrebbero chiudersi in casa a studiare per recuperare un brutto voto o prepararsi decentemente per una verifica o semplicemente non costringermi ad andare a dormire mai prima delle 2, prendono impegni dall'uscita di scuola fino alla domenica sera. E via con  la giostra di feste, festini, compleanni, eventi imperdibili nei locali, piazze per incontrare gli amici. E relativi accompagni in giro per la città. E la partita di calcio la domenica mattina all'alba. E lo shopping con mamma ma solo il sabato pomeriggio (perchéprimanonhotempochedevostudiaremanonhonientedamettermi) e solo da Zara, quello in centro che c'è più scelta. E che vuoi che sia, saremo io e te e qualche milione di persone...

Ecco. Meglio chiudersi in cucina (potessi farlo più spesso..)

Dunque, come dicevo...

in questo splendido week end, ho trovato il tempo per preparare questo pane.

E' una ricetta del mitico noglu.fr,  restaurant & epicerie gluten free di Parigi.

Sono riuscita a farlo proprio perché non è difficile ne impegnativo. Bastano 15 minuti per assemblare gli ingredienti e non hanno bisogno di essere lavorati a lungo.

Vale la pena provare per mangiarlo con miele o marmellata a colazione oppure per accompagnarlo a qualche fresca insalata. In commercio è difficile trovarlo così sano (solo olio Evo) e buono.

E comunque se mi doveste leggere nel week end e avere figli adolescenti...

...in bocca al lupo anche a voi!

 

 

 

Burger veg ai ceci

Portata:  Stagioni:  /  /  /  Difficoltà:  

hamburger-ceci

Vegetariani o no, siamo sicure che amerete questi veggie burger facilissimi da fare e super salutari! Questa volta la base da cui siamo partite  sono i ceci ma quanto prima arriveranno varianti con altri legumi, verdure e spezie. Li possiamo mangiare con cipolle glassate o guacamole o la salsa allo yogurt della foto scritta alla fine della ricetta.

Pancakes alla banana

Portata:  Stagioni:  /  /  /  Difficoltà:  

pancakesMa svegliarsi la domenica mattina col profumo di pancakes e caffè? E anche spremuta d'arancia e pompelmo, frutta fresca, yogurt, miele e tanto sciroppo d'acero... Sembra un film americano, vero? Ma può succedere anche in casa nostra. La pastella, che,  con la banana al posto del burro è più leggera, potete prepararla  la sera prima e lasciarla in frigorifero fino alla mattina, poi tutti intorno al tavolo oppure acciambellati sul divano mangiando pancakes e facendo famiglia...

Se poi addestriamo ben bene la nostra dolce metà (marito o fidanzato tanto per specificare) ad alzarsi un po' prima, apparecchiare e spiattellare anche meglio, no?

Riso alla persiana

Portata:  Stagioni:  /  /  /  Difficoltà:  

risospez3

Questa ricetta è la versione semplificata di un piatto servito in un affascinante ristorante di Londra: il NOPI.

E' un esplosione di profumi  e di colori, un sapore potente e perfettamente bilanciato nella miscela delle spezie.

E' molto facile da preparare sebbene bisogna procacciarsi alcune spezie non usate comunemente. I nostri "spacciatori" si trovano (a Roma) nei pressi di Piazza Mancini ma questi negozietti etnici,  che hanno sostituito le nostre drogherie, sono ormai in tutte le città e sono molto forniti e competitivi nei prezzi!

Non tralasciate la salsa allo yogurt che può accompagnare questo riso, (la cui ricetta si trova scritta sotto nelle note); è talmente buona che può essere usata anche con legumi, polpette, insalate, piadine. Provare per credere!