Pancakes alla banana

Pancakes alla banana
Portata: Stagioni: /// Difficoltà:

pancakesMa svegliarsi la domenica mattina col profumo di pancakes e caffè? E anche spremuta d’arancia e pompelmo, frutta fresca, yogurt, miele e tanto sciroppo d’acero… Sembra un film americano, vero? Ma può succedere anche in casa nostra. La pastella, che,  con la banana al posto del burro è più leggera, potete prepararla  la sera prima e lasciarla in frigorifero fino alla mattina, poi tutti intorno al tavolo oppure acciambellati sul divano mangiando pancakes e facendo famiglia…

Se poi addestriamo ben bene la nostra dolce metà (marito o fidanzato tanto per specificare) ad alzarsi un po’ prima, apparecchiare e spiattellare anche meglio, no?

Ingredienti

  • 100 gr di farina di riso
  • 100 gr di amido di mais
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 banane mature
  • 200 gr di latte
  • 2 uova
  • frutta a piacere
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 1 bustina di lievito per dolci

Istruzioni

  1. Lavorare con le fruste le uova e lo zucchero almeno 5 min. Ottenuto un composto spumoso, aggiungere le farine mescolate al lievito e setacciate e continuare a lavorare con le fruste. unire infine il latte e le banane schiacciate. Coprire e lasciare riposare un'oretta.
  2. Ungere una padella antiaderente con dell'olio di semi e tamponare con una salvietta per togliere l'eccesso. Scaldare la padella e versarvi un mescolino della pastella . Cuocere circa 1 min per parte fino ad esaurimento del composto. Servire i pancakes accompagnati da frutta fresca come fragole, lamponi, ananas, melone o coi classici mirtilli e irrorarli a piacere con sciroppo d'acero o miele.